Il Percorso verso l’allevamento sostenibile

allevamento sostenibile

Benvenuto alla lettura di questa incredible #GreenStories direttamente da Agricoltura Sostenibile. Fonte: https://www.agriculturasostenible.eco/evaluacion-del-impacto-de-la-sostenibilidad-de-la-cadena-de-suministro-de-miel-y-cera-de-abejas-en-etiopia

Informazioni Generali

  • Tipo di progetto: Valutazione della sostenibilità tramite la gestione dei dati e audit di
    verifica,
  • Posizione: Alta Floresta, Mato Grosso – Brasile
  • Sistema produttivo: Bestiame (produzione di carne)
  • Implementazione del progetto: da aprile 2019 a luglio 2020
  • Beneficiari: 6 aziende agricole associate a Pecuária Sustentável da Amazonia (PECSA), che coprono 9.000 ha di pascolo
  • Organizzazione partner: IMAFLORA
  • Donatore: Partnership per le foreste – Brasile

Sul progetto

Il settore agricolo è stato storicamente una delle basi principali dell’economia brasiliana, con il bestiame come una delle attività più rilevanti. Il Brasile è il più grande esportatore di carne bovina al mondo, fornendo attualmente circa un quarto del mercato mondiale della carne.

Tuttavia, la produzione di bovini tagliati è una delle principali fonti di emissioni di gas serra (GHG) nel Paese, oltre ad essere considerata responsabile dell’avanzamento della frontiera agricola nel bioma amazzonico e, di conseguenza, come il principale vettore di deforestazione illegale nella regione.

In questo contesto, il progetto “Route for sostenibile bestiame” è un’iniziativa pilota che mira a supportare gli allevatori in Brasile per trasformare i loro attuali sistemi di produzione in un modello più efficiente e sostenibile, attraverso tre componenti principali:

  1. Un riferimento unificato di buone pratiche che combina il “GIPS-Guia de Indicadores da Livestock Sustentável”, preparato su iniziativa del Sustainable Livestock Working Group (GTPS), con le Buone pratiche agricole per il taglio del bestiame di Embrapa, e collega questi standard con SAN-SAF, l’approccio basato sui risultati di RAS.
  2. Attività di verifica annuale che includono una quantificazione delle emissioni di GHG e raccomandazioni tecniche per il miglioramento continuo; sì
  3. Una piattaforma di gestione dei dati per il monitoraggio continuo delle prestazioni degli allevamenti partecipanti.

Il progetto sarà realizzato tra il 2019 e il 2020 in sei aziende agricole di PECSA, un’azienda che opera nella regione settentrionale dello stato del Mato Grosso implementando pratiche, innovazione e tecnologia di allevamento sostenibili.

SAN sarà responsabile dello sviluppo dell’intero sistema di valutazione e monitoraggio, mentre IMAFLORA (membro di SAN in Brasile) sarà responsabile dell’esecuzione di tutte le attività sul campo relative al progetto, compresa la verifica e l’interpretazione degli indicatori per le aziende agricole partecipanti.

Risultati

Questo progetto consente lo sviluppo di un solido sistema di assicurazione e valutazione della sostenibilità che è strettamente connesso con la realtà delle attività sul campo. In questo modo, è un’opportunità per incoraggiare e sostenere la transizione dei produttori verso migliori pratiche produttive e di gestione socio-ambientale.

Inoltre, il progetto consentirà ai produttori di comunicare meglio con le loro catene di approvvigionamento, poiché una gestione efficiente dei dati consentirà loro di fare le loro dichiarazioni supportate dai dati e dimostrare il loro impegno per la sostenibilità, allo stesso tempo che possono concentrarsi sulle pratiche di produzione che richiedono più attenzione.

Il progetto offre anche la possibilità di una successiva replica in altre parti del mondo per un impatto più ampio sulla produzione zootecnica.

Che cosa sono i partenariati per le foreste?

(P4F) è un programma del governo britannico che mira a catalizzare le imprese che hanno un impatto positivo sull’uso sostenibile del suolo e sulla conservazione o il ripristino delle foreste. È finanziato dal Dipartimento per lo sviluppo internazionale (DFID) e dal Dipartimento per le imprese, l’energia e la strategia industriale (BEIS). Ha operazioni in Africa centrale, orientale e occidentale, nel sud-est asiatico e in America Latina. Il P4F è implementato da Palladium e McKinsey & Company.

Leave a Comment